Toronto: arrestato uno dei presunti autori della sparatoria costata la vita alla sidernese Maria Voci

A due mesi esatti dall’efferato episodio criminale, due giorni fa è stato arrestato dalla polizia canadese, dopo un rocambolesco e pericoloso inseguimento sull’autostrada che collega Toronto ai Grandi Laghi, uno dei presunti autori della sparatoria avvenuta all’interno di un bar costata la vita  alla sidernese Maria Voci, al gestore del bar Cristopher De Simone e il ferimento di  altre due persone. Si tratta del 27enne Jason Hay . Assieme a lui è stata arrestata per favoreggiamento anche la 25 enne Tashari Bennett . Il giovane dovrà ora rispondere di omicidio plurimo,furto,tentato omicidio e guida pericolosa. Gli investigatori canadesi sembra stiano lavorando alacremente per cercare di individuare il  movente che ha scatenato la furia omicida all’interno del bar dove lavorava  Maria Voci. A quanto pare, Jason Hay è un soggetto che non avrebbe mai avuto rapporti con la criminalità organizzata o con il mondo delle scommesse clandestine che,almeno sembra, è stato il primo tassello su cui la polizia canadese ha iniziato a muovere le indagini .

lr

toronto-box-in-arrestimages