“I dati parlano chiaro, al di là di qualsiasi diceria, e dicono che abbiamo guidato il Comune in questo nostro primo anno di amministrazione all’insegna delle virtù, dell’equilibrio di bilancio e  delle buone prassi”. Sono le parole con cui il sindaco di Marina di Gioiosa Jonica Domenico Vestito ha commentato questa mattina a margine del consiglio comunale, l’approvazione del rendiconto di gestione per l’anno 2014. I conti pubblici, alla luce delle nuove normative che mirano ad appianare il divario tra contabilità formale e reale, dovranno essere notevolmente ridotti e nello specifico dovranno essere azzerati i residui oramai inesigibili. Stando a quanto reso noto oggi, Marina di Gioiosa Jonica potrà stare tranquilla i conti tornano e, anzi, sarebbero ben 303 mila gli euro messi da parte dall’Amministrazione Vestito in questi  12 mesi di operato. Il Consiglio ha discusso, inoltre, di assistenza domiciliare ad anziani ultrasessantacinquenni non autosufficienti e della nomina di due consiglieri per la cabina di regia per il contrasto all’evasione tributaria. A termine della pubblica assise si è riunita la Giunta Comunale per procedere al riaccertamento straordinario dei residui attivi e passivi.

ALESSANDRA BEVILACQUA

 

9512news