E’ morto a Locri Paolo Liò, storico rappresentante della destra locrese,   in passato protagonista di tante battaglie politiche e spesso impegnato in prima persona in diverse competizioni elettorali. E’ stata una figura persona che sicuramente si unirà ad altri personaggi storici della destra locrese tra cui Gennaro Cento, Michele Murdaca, Paolo Gregori, Peppe Scarfò, Nicola Ieropoli  che hanno costituito  una vera e propria guida per le nuove generazioni che hanno avuto come riferimenti politici dell’allora Msi parlamentari come Michele Barbaro e Lillo Valensise non a caso definite figure storiche della Destra calabrese e nazionale le quali, con coraggio e dignità, affrontavano pur nel completo isolamento le difficili vicende politiche del tempo. Il Sindaco di Locri, Giovanni Calabrese che della destra è storico protagonista della città di Locri, ha voluto scrivere  un post di condoglianze su fb: “la destra locrese, l’ex Msi, gli ex circoli di  alleanza nazionale “Gennaro Cento” e Locrideazione” si uniscono al profondo dolore della famiglia Liò per la prematura ed improvvisa dipartita del nostro Paolo. “Il camerata Liò, lascia in tutti noi un vuoto profondo e l’indelebile esempio di politico ed amministratore serio, concreto e coerente. Ciao camerata”

a.t.

lutto