Grande commozione nella chiesa di San Rocco di Gioiosa Jonica per il funerale di Giancarlo Giusti, l’ex Gip del tribunale di Palmi che si è suicidato domenica mattina nella sua abitazione di Montepaone, nel catanzarese, a pochi giorni dalla condanna definitiva per rapporti con esponenti della ‘ndrangheta. Il rito funebre è stato celebrato dal parroco, don Giuseppe Campisano. Nella chiesa sono giunti anche l’ex moglie e la figlia del magistrato oltre ad altri familiari e conoscenti. Tra i presenti c’è stato grande sgomento e incredulità per quanto accaduto. L’ex magistrato sarà sepolto nel cimitero di Gioiosa acc'NDRANGHETA: SUICIDA GIUDICE GIUSTI, ERA AI DOMICILIARIanto alla madre, così come aveva chiesto quando era in vita.