esclusivo: Siderno (RC): Piazza Marconi, per irrigare ci sarebbe il pozzo ma si usa l’acqua potabile

Tra le tante opere compiute in questo scorcio di legislatura dall’amministrazione comunale di Siderno anche la riparazione con la contestuale rimessa in funzione degli irrigatori della Piazza Marconi. Un angolo verde della città, dove nei mesi scorsi alcune  palme sono state prese d’assalto dal “punteruolo rosso” e che, a nostro avviso, andrebbe maggiormente preservato. Per dirla ironicamente, magari anche una sua possibile utilizzazione come “orto urbano”. Appare  ovvio che per mantenerlo in buone condizioni, soprattutto durante il periodo estivo, il prato della piazza Marconi necessita di un’ irrigazione continua e costante. Non tutti i cittadini sanno  però che nei mesi scorsi , il guasto che ha riguardato il pozzo ivi presente e dal quale per oltre  50 anni si è attinto l’acqua che serviva ad irrigarlo, non è stato riparato dal comune. Con una scelta opinabile, infatti, dopo apposito scavo stradale, è stato autorizzato il collegamento degli irrigatori all’acquedotto pubblico con contestuale dispersione e spreco di acqua potabile. Speriamo che dopo la nostra segnalazione si prenderanno i provvedimenti del caso.

Antonio Tassone

11899867_10206436114533146_3770139643186596446_n