R. e P.
“Mi congratulo di vero cuore con Luigi Sbarra, eletto segretario generale della Cisl con un consenso larghissimo, a coronamento di un lungo percorso condotto all’interno del sindacato partendo dal territorio e avendo sempre a cuore le esigenze dei lavoratori”. Lo afferma Maria Grazia Laganà Fortugno, già deputata della Repubblica, che prosegue: “Sbarra è un figlio della mia terra, ed è per me motivo di gratificazione vedere che i calabresi come lui sappiano assumere le più alte responsabilità, al culmine di anni di impegno a difesa delle categorie più deboli e per l’affermazione dei diritti e della legalità. Sono certa che l’azione della CISL, sotto la guida di Luigi Sbarra, continuerà a rappresentare un punto di riferimento per milioni  di persone in un momento storico difficile nel quale è necessario che il sindacato italiano esprima autorevolezza e capacità di confronto e dialogo sulle questioni che riguardano il mondo del lavoro”.