CAULONIA – MARIA S.S. DI CROCHI, LA FESTA SULL’ AMUSA

Dopo le cresime impartite giovedì sera dal presule diocesano, monsignor Francesco Oliva, assistito dal parroco padre Ampelio Cavinato, ieri pomeriggio sono entrati nel vivo i festeggiamenti in onore di Maria S.S. di Crochi. Una ricorrenza secolare che si svolge nel suggestivo scenario di una modesta altura, immersa nel verde, e sulla quale si erge l’omonimo santuario, a ridosso della sponda destra della fiumara Amusa, che per l’occasione diventerà il “palcoscenico” della processione che si svolgerà domenica mattina, ma anche dei festeggiamenti civili, che come di consueto richiameranno migliaia di fedeli dai tanti villaggi sparsi sul territorio cittadino e dai paesi limitrofi.

I festeggiamenti civili inizieranno comunque alle 21 di stasera. Dopo il concerto del “Nuovo Suono Battente” e l’esibizione del tenore Amerigo Marino i fuochi d’artificio – che saranno ripetuti al termine del corteo – e la tradizionale “ballata del ciuccio” rimanderanno sul palco a margine del corso d’acqua si esibirà il complesso bandistico di Caulonia.

Domani la Santa Messa e l’inizio del processione saranno seguiti in diretta da “Domenica in piazza” in onda dalle ore 10.00 su Telemia.

(fonte Gazzetta del Sud)

madonnacrochi