Vacanze ja sutta -Anni 80, Rocky Alvarez curerà la regia del promo

 

La traduzione in italiano del titolo è ”Vacanza laggiù” (o “La sotto”) e racconta l’esperienza quotidiana delle vacanze di Micareju e sua moglie Maila, che oggi tornano in Calabria (nel paese di origine, ubicato nella piana di Gioia Tauro) rivivendo tramite alcuni “flashback” quelle zone come erano viste e vissute dagli adolescenti nei caldi e avventurosi anni 80.

Quando ci si ricorda, nella vita di tutti i giorni, di un episodio vissuto molti anni prima, il punto di vista e i sentimenti possono anche cambiare. E spesso cambia anche il modo di vedere quei momenti passati che tanto hanno influito sulla nostra vita.

È questo, in pratica, quello di cui parla “Vacanze Ja Sutta”, una sceneggiatura che Rocky Alvarez (nome d’arte di Rocco Alvaro, originario proprio delle zone sopra citate) e Fabrizio Maddalena hanno tratto dal soggetto originale scritto dai due con l’aiuto di Gennaro Meola. Rocky Alvarez curerà la regia del promo tratto da questa sceneggiatura, che, per una questione di costi, non potrà essere girata nella sua forma originale. Il regista ha quindi deciso di girare una sorta di trailer, costruito con alcune parti dello script, che permetterà di farsi un’idea su quello che potrebbe essere il lungometraggio finale. Due cose sono  chiare nella mente del regista: mantenere un dialetto realistico e girarlo nel territorio con attori Calabresi o comunque con figure del Sud.

“VACANZE JA SUTTA” è un prodotto del Cinema Indipendente che ci auguriamo possa fare breccia nel cuore di tutti i Calabresi e di tutte quelle persone che, nei favolosi anni ‘80, tornando nel periodo estivo vivevano emozioni che solo il Sud può dare.

lr