Soverato, tenta di disfarsi della droga gettandola nel water. Arrestato 38enne

Ha cercato di disfarsi della droga gettandola nel water, ma Ernesto Bertucci, 38enne pregiudicato ai domiciliari a seguito dell’operazione “Prisoner’s Tax, è finito in manette.

L’uomo, gravemente indiziato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, è stato controllato dai carabinieri del Nor di Soverato, con personale del Nucleo Cinofili di Vibo Valentia che, nel corso di una perquisizione domiciliare, hanno trovato nel tubo di collegamento del bagno un grammo di cocaina.

Il 38enne avrebbe tentato, infatti, di disfarsi della droga gettandola nel water e tirando lo scarico. I carabinieri hanno poi scoperto sul tavolo della cucina un bilancino di precisione e il materiale per il confezionamento.

Dall’analisi del telefono cellulare, sono state rilevate numerose conversazioni con presunti assuntori di droga, e dalle quali sarebbe emerso come il 38enne concordasse gli incontri per le successive vendite proprio nella sua abitazione.

Bertucci è stato arrestato in flagranza e messo ai domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida. Il materiale è stato sequestrato e verrà inviato presso il L.A.S.S. di Vibo Valentia per gli accertamenti di rito. La Prima Sezione Penale presso il Tribunale di Catanzaro ha convalidato l’arresto, ripristinando la misura cautelare dei domiciliari.

cn24tv.it