S:ILARIO : PRESENTAZIONE DEL LIBRO SULLO SCIOGLIMENTO DEI COMUNI DEL TRIO CALAUTI-CHIRICO E PARISI

S:ILARIO : PRESENTAZIONE DEL LIBRO SULLO SCIOGLIMENTO DEI COMUNI DEL TRIO CALAUTI-CHIRICO E PARISI
Aristide Bava
SIDERNO – Sabato 13 luglio alle ore 18, presso il palazzo Speziali-Carbone di S. Ilario sarà presentato il volume di Manuela Calautti, Antonia Fabiola Chirico e Teresa Parisi dal titolo ” Scioglimento degli Enti locali per mafia”. Sono previsti interventi di Franco Arcidiaco, editore Città del Sole, e di Pasquale Cuzzola, direttore Ufficio legale di Interdata Cuzzola srl che precederanno quelli delle autrici Manuela Calautti, Antonia Fabiola Chirico e Teresa Parisi, avvocati del foro di Locri. L’incontro, che sarà moderato da Anna Foti prevede le conlsuioni del sindaco di Sant’Ilario dello Ionio, Giuseppe Monteleone. Il volume è stato già presentato a Reggio Calabria e a Locri e l’iniziativa a Sant’Ilario costituirà un’altra tappa per mettere a fuoco la delicata problematica auspicando una necessaria riflessione in linea con il dibattito nazionale già aperto e con l’esigenza di intervento sulla normativa di riferimento che, di fatto, interessa tutto il Paese e non solamente i Comuni del Sud. Il volume si propone di fornire agli amministratori degli Enti Locali, e a chiunque sia istituzionalmente coinvolto nella gestione del Bene Pubblico, un’occasione di confronto e contestualmente un’indagine aggiornata circa i principali fattori di permeabilità a tentativi di condizionamenti esterni da parte della criminalità organizzata. I dati trattati nel volume – viene precisato – sono frutto di un’analisi della casistica registrata sull’intero territorio nazionale nel corso dell’ultimo biennio (2017 – 2018), segno della pervasività di un fenomeno che ha riguardato e continua a riguardare tutto il Paese, anche se il maggior numero di misure riguarda il Sud e in buona parte questa parte della Calabria dove anche il Comune di Siderno è stato oggetto di scioglimento per infioltrazione mafiosa. Il volume approfondisce, inoltre, la ratio sottesa all’articolo 143 del Testo Unico Enti Locali (Scioglimento dei consigli comunali e provinciali conseguente a fenomeni di infiltrazione e di condizionamento di tipo mafioso o similare. Responsabilità dei dirigenti e dipendenti), come novellato dal c.d. dl Sicurezza convertito con legge 132/2018, al fine di fornire un quadro il più possibile aggiornato sulla materia. Anche per questo obiettivo della preesentazione del libro è quello di offrire un’occasione di necessario confronto.