Sant’Ilario dello Jonio (RC): Donati pasti alle famiglie in difficoltà; continua la solidarietà 

Comunicato Stampa

Continua nella Locride la solidarietà attraverso la donazione di pasti alle famiglie in difficoltà, anche se il progetto, nato in piena emergenza pandemica, che ha coinvolto chef delle principali città calabresi, si è concluso. Quelli che non ha avuto la possibilità di beneficiarne prima, sono stati raggiunti ora grazie alla disponibilità e generosità di Riccardo Sculli, noto chef stellato del comprensorio. Un pasto completo, dal primo al dolce, per le famiglie in difficoltà economiche dei comuni della Locride, distribuiti con la collaborazione della Croce Rossa Italiana “Comitato Riviera dei Gelsomini”, presidente Concettina Gioffrè, e degli amministratori comunali.

Questa settimana i pasti della solidarietà sono stati distribuiti a Sant’Ilario dello Jonio con l’impegno diretto del sindaco Giuseppe Monteleone, del vicesindaco Enzo D’agostino e dell’assessore Federico Managò. Dieci le famiglie che ne hanno beneficiato.

«Siamo grati allo chef d’eccellenza Riccardo Sculli che con tanta generosità ha offerto i pasti e alla Croce Rossa Italiana che ha collaborato per la distribuzione – dichiara il sindaco Monteleone – Questa imprevista situazione di emergenza mondiale ha generato una grave crisi per moltissime famiglie italiane e per tanti santilariesi pure, ci auguriamo che al più presto si esca dalla situazione emergenziale e dalla crisi; intanto, le azioni solidali rappresentano momenti importanti di inclusione e condivisione. Tutta la nostra gratitudine a Riccardo Sculli e alla Croce Rossa».