Roma: L’eufemiese Roman Moryak nominato Alfiere della Repubblica

Questa mattina al Quirinale il presidente Sergio Mattarella ha premiato 29 giovani italiani conferendo loro il titolo di Alfiere della Repubblica. Tra loro c’era anche un giovanissimo eufemiese,Roman Moryak, che si è distinto nello studio del sassofono, nell’attività di calciatore e soprattutto nel gioco degli scacchi.