Reggio Calabria: Francesco Siclari eletto alla presidenza del Comitato Mezzogiorno dell’Ance, le congratulazioni di Confindustria

“L’elezione di Francesco Siclari alla presidenza del Comitato Mezzogiorno e Isole di Ance è motivo di grande soddisfazione per la nostra territoriale. Imprenditore attento e preparato, Siclari potrà offrire un contributo di assoluto rilievo nell’ambito del prestigioso organismo di categoria”. È quanto afferma il presidente di Confindustria Reggio Calabria, Domenico Vecchio, in relazione alla recente elezione di Francesco Siclari alla guida del Comitato che ha il compito di individuare strategie per lo sviluppo dell’industria delle costruzioni al Sud. “E’ un risultato molto importante – prosegue Vecchio – che testimonia il proficuo e qualificato lavoro svolto dal sistema Ance nel nostro territorio e di cui Siclari è diretta espressione. In una fase congiunturale così complessa per il comparto delle costruzioni che, storicamente, è chiamato a svolgere un ruolo chiave per l’economia e l’occupazione del Mezzogiorno e della Calabria in particolare, è quanto mai opportuno poter disporre di interlocutori autorevoli e in grado di interpretare al meglio le istanze dei territori.

Siclari, sotto questo aspetto, rappresenta il profilo ideale, in ragione della profonda conoscenza del settore e delle problematiche ad esso connesse, tanto da imprenditore quanto da rappresentante di categoria nella lunga attività svolta in seno alla nostra territoriale. Ma la scelta di Siclari ha certamente anche un alto valore simbolico per la recente vicenda che lo ha visto, suo malgrado, protagonista con il coraggio di non piegare la sua dignità e denunciare il racket delle estorsioni mafiose. Sono certo – conclude il presidente degli Industriali reggini – che il neo presidente Siclari saprà svolgere nel migliore dei modi il gravoso incarico affidatogli nel quadro del sistema di governance nazionale di Ance, ponendo al centro dell’agenda di lavoro i temi e le criticità che frenano il settore delle costruzioni, a cominciare dall’urgenza di una decisa sburocratizzazione delle procedure e da un serio rilancio degli investimenti pubblici. Su questo e su tutte le altre questioni che attengono allo sviluppo del Mezzogiorno, saremo al fianco di Francesco a cui rinnoviamo le congratulazioni di tutta Confindustria Reggio Calabria e i migliori auguri di un proficuo lavoro”.

http://www.strettoweb.com/