RC: l’ultimo saluto al Vigile del Fuoco Nino Candido

Sono stati celebrati questo pomeriggio, a Reggio Calabria, i funerali di Nino Candido, il 31enne vigile del fuoco morto insieme ad altri due colleghi nell’esplosione di Quargnento. La funzione è stata officiata dall’arcivescovo, Giuseppe Fiorini Morosini, che ha parlato di “una morte che sa di eroismo e di offerta di vita”.

Gran folla in Cattedrale per l’ultimo saluto all’eroe reggino. Un pensiero l’arcivescovo lo ha rivolto ai familiari della vittima, tra i quali la moglie Elena e il papà Angelo,anch’egli vigile del fuoco: “Ha offerto la sua vita per la sicurezza degli altri. E questo nell’abisso del dolore vi deve dare grande forza e serenità”.

Quello del responsabile, fermato nelle scorse ore dagli inquirenti, è stato definito infine “un gesto insensato e senza giustificazioni”.

Gazzettadelsud. It

Foto Rosella Garreffa