Monasterace (Rc): comunicazioni del consigliere comunale Palmiro A.Spano’ su lavori lungomare

R e P

AL Sindaco-Comune di Monasterace
Signor Sindaco le ho trasmesso via E.mail a lei e al Prot comune un link da visionare contenente foto e video sui lavori in corso sul lungomare, relativo al noto progetto di riqualificazione. Le foto dimostrano in maniera inequivocabile che i rifiuti tal quali sono stato spalmati come fondo del prolungamento del lungomare come riempimento del dislivello di tutta l’area per almeno un metro di altezza.    .Una massa enorme di rifiuti da abbattimento fabbricati, come si evidenzia con le foto e i video che le ho trasmessi. IL LINK comprende 350 foto e alcuni video che sono prova inequivocabile di quanto ho affermato. Sui FABBRICATI abusivi di cui lei stesso in passato aveva dato autorizzazioni commerciali, (Racchetta in primis),nessuno, ne tantomeno il sottoscritto ha mai obiettato,ha fatto bene a demolire e liberare l’area per riconsegnarla per la fruibilità ai cittadini,, la cosidetta riqualificazione. Ma lei dovrebbe moderare le parole ed essere onesto intellettualmente, per cui le rimando al mittente le sue violente elucubrazioni “operazioni dai contorni inqietantanti a difesa di intetesso ileciti”.Ma dove ha mai letto queste fandonie, piuttosto faceva meglio a fare un sopralluogo.   Ma le mie segnalazioni alla Legambiente e all’On D’Ippolito della commissione ambiente e lavori pubblici della Camera, che confermo per intero, segnalavano due aspetti : 1.L’aspetto ambientale di inquinamento.                 2.l’aspetto di possibile e grave  erosione del tratto costiero  che oltre ad avere prodotto di fatto, visibile anche ad occhio nudo, una ulteriore riduzione dell’arenile, con rischio ulteriore che le mareggiate possono mangiare ulteriormente quel poco di spiaggia rimasta. Inoltre, queste valutazioni sono confermate dal Master Plan della Regione Calabria di cui non è stato tenuto conto.E comunque la realtà attuale dopo i lavori dimostra che si è occupato nuovo arenile come si evince facendo un confronto con la foto  stampata sul fontespizio del progetto.
–Comunque le foto ed i video che le ho mandato la smentiscono clamorosamente e la invito a prendere gli opportuni provvedimenti di risanamento.I suoi uffici forse non l”hanno informata bene oppure dica ora  che il servizio fotografico fatto giorno per giorno come può controllare, non corrisponda ai luoghi e sia falso.Ho ritenuto mandarle il video, così eviterà di ripetersi in risposte fumose, calunniose e bugiarde, che non si addicono al ruolo che occupa.Anzi dovrebbe ringraziare il suo consigliere che le fa presente i problemi di salvaguardia ambientale e il rispetto delle leggi che sottendono. Invece lei continua nel suo stile, calunniando con parole altisonanti e genericamente senza avere il coraggio di indicare nomi e cognomi.Non ha perso il vecchio vizio di non ascoltare, anzi di infangare..

F.to Il consigliere comunale Palmiro A.Spano’