Delizie locridee: frittata di asparagi selvatici

La frittata di asparagi selvatici rappresenta uno dei tanti modi di cucinare gli asparagi ed è uno dei piatti calabresi primaverili. La frittata, non solo è buonissima ma richiede poco tempo per la sua realizzazione.

Per preparare questo piatto, vi proponiamo la nostra ricetta con gli asparagi selvatici che  può essere servita come antipasto o come secondo piatto.

Ecco gli ingredienti utili e il procedimento per preparare la frittata!

Frittata di asparagi selvatici: gli ingredienti

Per realizzare questo piatto gli ingredienti necessari  sono:

  • 800 g di asparagi selvatici
  • 6 uova
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale q.b.

Il procedimento

Per preparare la frittata di asparagi selvatici per prima cosa pulite gli asparagi. Lavateli e spezzateli mantenendo solo la parte più tenera. Sbollentateli in acqua salata per qualche minuto e quando saranno cotti scolateli.

Tenete gli asparagi cotti da parte e procedete a realizzare la frittata.

In una ciotola sbattete le uova, aggiungete un pizzico di sale e gli asparagi precedentemente cotti. 

In una padella versate un filo d’olio extravergine d’oliva e aggiungete il composto della frittata. Fatela cuocere da un lato per qualche minuto a fiamma moderata, giratela per friggere l’altro lato lasciandola sul fuoco per qualche altro minuto. Quando entrambi i lati risulteranno ben dorati impiattate e servite.

La ricetta da noi proposta prevede l’utilizzo dei soli asparagi, ma se preferite potrete aggiungere altri ingredienti nel composto come la salsiccia o il caciocavallo che si sposano benissimo con la ricetta.

Consumate la frittata di asparagi selvatici ben calda.

peperoncinodicalabria.it